Blog

Il disturbo narcisistico di personalità può presentare diversi stati mentali caratterizzati sia da vulnerabilità che grandiosità. Può inoltre svilupparsi come tentativo di connessione con i genitori, per difendersi da emozioni post-traumatiche di abbandono e per interiorizzare le proprie figure di attaccamento che spesso presentano a loro volta tratti narcisistici.
Il paziente affetto da neoplasia porta con sé una serie di bisogni che non si limitano all'area medica di controllo del dolore e contenimento dei disturbi fisici, ma anche aspetti emotivi, relazionali, spirituali. La comunicazione di una malattia tumorale stimola reazioni psicologiche diverse che possono seguire alcune fasi.
Entro il 2050 la popolazione mondiale over 60 raddoppierà e l'Italia si attesta al primo posto come Paese più "vecchio" d'Europa, assieme alla Spagna. Di fatto, il 21,4% degli abitanti è over 65 e il 6,4% è over 80. Cosa sappiamo della loro salute mentale?
Le identità non binarie riguardano tutte quelle identità di genere che non ricadono nelle categorie tipicamente adottate della cultura occidentale che vede il genere rigidamente diviso tra due distinte polarità (uomo o donna). Le identità non-binary non sono un fenomeno nuovo, ma si possono trovare alcuni esempi nella storia e in culture differenti. Conoscerle è il primo passo verso la consapevolezza, il rispetto e l'inclusione.
La pandemia da COVID-19 e le relative limitazioni hanno inevitabilmente avuto un impatto significativo sulla salute degli adolescenti. In un progetto svolto dall'Ordine degli Psicologi della Lombardia, che ha coinvolto alcuni Istituti di Milano e provincia, sono state individuate le aree di potenziale malessere tra gli adolescenti collegate all'attuale contesto pandemico.
I media ne parlano come "Terza Guerra Mondiale". Tutte le persone del mondo si stanno interrogando e stanno provando emozioni intense in seguito a quello che sta accadendo in Ucraina. Ma come possiamo fornire sicurezza ai più piccoli se anche noi proviamo paura e preoccupazione verso il futuro?
Negli ultimi anni, in Italia (come in altri Paesi) si è registrato un costante incremento del numero di persone affette da disturbi psichiatrici. In particolare, negli ultimi 10 anni i disturbi mentali hanno avuto una costante crescita dal punto di vista epidemiologico con conseguente aumento del “peso globale” e dell’impatto sulla salute pubblica e sui principali aspetti sociali, umani ed economici.